Forex è un acronimo per indicare le parole “Foreign Exchange”, noto anche come il mercato delle valute, cioè quello in cui vengono scambiate le coppie di monete come euro/dollaro , sterlina dollaro, dollaro/yen ecc.

Oggi giorno l’assortimento delle coppie disponibile è stato arricchito dalle nuove monete digitali denominate criptovalute.

 

CARATTERISTICHE DEL FOREX

Il Forex è considerato il mercato finanziario più liquido al mondo: la liquidità è il volume di acquisto e vendita in un determinato momento, che nel forex ha una media di oltre 3 trilioni di dollari al giorno. Questi alti tassi di cambio del forex non possono essere paragonati a quelli di altri mercati finanziari, ed è per questo che attira l'attenzione di tutti i trader.

L'alto livello di liquidità di forex consente una notevole facilità di esecuzione, perché è sempre facile trovare una controparte interessata all'acquisto o alla vendita del nostro ordine.

Ci sono altri importanti vantaggi che questa liquidità fornisce al mercato: è prevedibile e meno influenzabile, poiché anche un volume di scambio importante gestito dalle “mani forti” non potrebbe creare oscillazioni rilevanti.

Un altro vantaggio del forex è che è un mercato sempre attivo, anche di notte, aperto 24 ore al giorno da domenica 22.05 GMT (apertura del mercato asiatico) a venerdì 21:50 GMT (chiusura del mercato statunitense).

 

COME GUADAGNARE SUL FOREX

Per dare un’idea concreta su come guadagnare sul forex faremo un’esempio pratico su EUR/USD , immaginando una situazione in cui ci si prevede che l’Euro aumenti di valore rispetto al dollaro USA. Il trader in questo caso fa un’ordine di ACQUISTO della coppia. Se il prezzo aumenterà ci troveremo in una situazione di profitto . Quando il trader lo riterrà opportuno potrà chiudere la posizione ottenendo come risultato un profitto dato dalla differenza tra il prezzo di apertura e quello di chiusura.

 

LE COPPIE DI VALUTA PRINCIPALI

Tutte le valute sono divise in tre macro gruppi: coppie principali, incrociate ed esotiche.

 

Le principali coppie di valute dette “MAJOR” comprendono le valute che hanno il dollaro USA come valuta di base o controvalore, ovvero:

Euro / Dollaro statunitense (EUR / USD)

Dollaro USA / Yen giapponesi (USD / JPY)

Sterlina britannica / Dollaro statunitense (GBP / USD)

Dollaro statunitense / Franco svizzero (USD / CHF)

Dollaro neozelandese / Dollaro statunitense (NZD / USD)

Dollaro australiano / Dollaro statunitense (AUD / USD)

Dollaro statunitense / Dollaro canadese (USD / CAD)

 

Le coppie di valute incrociate “CROSS” sono quelle IN CUI la valuta di base è L’Euro, la Sterlina britannica, o lo Yen giapponese, senza il dollaro USA, vale a dire:

Euro / Sterlina britannica (EUR / GBP)

Euro / Yen giapponese (EUR / JPY)

Sterlina britannica / Yen giapponese (GBP / JPY)

Sterlina britannica / Franco svizzero (GBP / CHF)

Euro / Franco svizzero (EUR / CHF)

Euro / Dollaro canadese (EUR / CAD)

Euro / Dollaro australiano (EUR / AUD)

Euro / Dollaro neozelandese (EUR / NZD)

Sterlina britannica / Dollaro australiano (GBP / AUD)

 

Le coppie di valute dette “EXOTIC” sono quelle dei paesi emergenti o le valute forti di piccole economie come Hong Kong o Singapore:

 

Euro / Turkish Lira (EUR / TRY)

Dollaro statunitense / Corona svedese (USD / SEK)

Dollaro statunitense / Corona norvegese (USD / NOK)

Dollaro statunitense / Corona danese (USD / DKK)

Dollaro statunitense / Rand sudafricano (USD / ZAR)

Dollaro statunitense / Dollaro di Hong Kong (USD / HKD)

Dollaro statunitense / Dollaro di Singapore (USD / SGD)

Dollaro statunitense / Peso messicano (USD / MXN)

  

I COSTI DI SPREAD

Nella gran parte dei casi nel forex non ci sono commissioni fisse o interessi del broker,fatta eccezione per lo spread.

All’interno della piattaforma del broker  i prezzi delle coppie valutarie sono due, il prezzo “Bid” ed il prezzo “Ask” di offerta.  Per esempio la coppia di valute più scambiata EURUSD, può essere quotata in questo modo 1,2058 / 1,2060). Per piazzare un ordine di acquisto sulla coppia di valute EUR/USD, a un trader viene offerto il prezzo “Ask” (prezzo più alto di 1.2060), e se vuole piazzare un ordine di vendita, gli viene offerto il prezzo “bid” (prezzo più basso di 1.2058). pertanto la stessa operazione viene aperta ad un prezzo e chiusa con l’altro tipo di prezzo. La differenza tra il prezzo ask e bid è detta spread, che nell’esempio è di 0.0002 equivale a due pip di spread, ed essa rappresenta è la commissione broker sulle negoziazioni.